Aprire gli occhi e scoprire le menzogne dei media può essere shokkante.

È come risvegliarsi e scoprirsi all’interno di una sorta di comunismo. Proprio come il comunismo che controllava cosa dire e cosa non dire sui mezzi di informazione….

Ma il regime che oggi ci disinforma e che controlla i media, non è fascismo, comunismo, o simili, si chiama: GLOBALISMO.

Nascondono i reati degli immigrati (vedi Colonia o Svezia), fanno passare per “populista” o “razzista” chi difende la propria terra, la propria famiglia, la propria cultura, la propria gente.
Applicano il politically correct a suon di censure.
Ci ammorbano con storie commoventi di immigrati.
Con la scusa di non fare il loro gioco, non divulgano immagini di terrorismo, ma così facendo poi, la gente non vede le reali e brutali conseguenze del terrorismo.
Appellano le destre come “populiste e xenofobe”, ma non chiamano le sinistre come “globaliste, mondialiste e buoniste“.
Ce lo chiede l’Europa,  scappano dalle guerre , sono risorse , pagano le pensioni (non le loro ma) agli altri, fanno i lavori (che non ci sono) che gli altri non vogliono fare.
La gente si rivolta e resiste, viene fatta passare per cattiva. Il razzismo vale solo nei confronti di un nero, se è  un bianco a subirlo non conta. Non ci mostrano le immagini dei cittadini in città Europee che manifestano contro l’immigrazione. Propinano alla gente sondaggi fuorvianti per condizionare il voto (vedi Brexit , vedi Trump).
Guardate quali magnati ci stanno dietro ai finanziamenti dei principali network e vedrete che sono globalisti, filo europeisti. Ci vogliono inculcare che il modello unico di società è quella MULTICULTURALE, ma il multiculturalismo ha fallito e sta fallendo in ogni dove, però dove possono nascondono informazioni scomode.

fintachiusaIMG_20161012_131422.jpg
I media sono in mano al regime, stiamo vivendo sotto una sorta di regime, reagiamo prima che sia troppo tardi!

Caro buonista , apri gli occhi e renditene conto. La bolla in cui sei scoppierà anche a te prima o poi. All’inizio farà male, ma sarà liberatorio.
Non credere all’ipocrisia terzomondista, al buonismo manipolatorio, all’illusorio “mondo migliore” solo se globalizzato…
Se ti svegli potrai unirti a noi nel difendere quelle libertà che, per ora, ci sono ancora rimaste!

FINZIONEJVjuhM3.jpg

Annunci