elinkrantz62700_129604410424792_129591

Chi conosce Elin Krantz ?

In Italia sono in pochi a conoscerla, si tratta di una 27enne Svedese a supporto del multiculturalismo e dell’immigrazione in Svezia. Membro su facebook del “we like diversity” e attivista in particolare per immigrati provenienti dal terzo mondo.

Dopo una serata in discoteca, la notte del 26 settembre 2010, Elin prende un autobus fuori Gotheborg, insieme ad un’amica che scende un paio di fermate prima di Hisigen, la sua fermata. In una zona boscosa poco distante, viene violentata da Ephrem Tadele Yohannes un 23 enne Etiope (già noto alle forze dell’ordine), dopodichè brutalmente uccisa e buttata fra i sassi.
johannes1Le forze dell’ordine sono risaliti all’aggressore, visionando i filmati a circuito chiuso dell’autobus #5, ed eseguendo successivamente il test del DNA. La pena per lui è di 16 anni, seguiti da espulsione.
Inizialmente i giornali avevano intenzionalmente censurato informazioni sull’extracomunitario, ma è bastato poco, anche grazie al web, perchè venissero poi diffuse in completezza i dati relativi al caso, seppur scomodo agli avvallatori della sostituzione etnica.

L’accaduto precede di alcuni anni l’ondata massiccia di pseudorifugiati che stiamo attualmente vivendo, ma evidentemente episodi come questi già avvenivano, e continueranno fintanto che qualcuno che comanda non capirà che è ora di finirla con un’accoglienza che espone al pericolo tutti quanti noi.

L’immagine del ritrovamento, è molto brutta, quante altre faranno una fine come la sua ?

cl4omu0ukaayayu

Annunci