C’era una volta una classe di 30 bambini, piuttosto diligenti perchè ognuno di loro si era offerto di aiutare a pulire il cortile della scuola a fine lezione.
L’onere venne suddiviso in due turni, e quindi in due squadre: una blu, e una marrone.
Senza alcun vincolo, i pargoli poterono scegliere la casacca corrispondente al colore che preferivano, finendo quindi nella squadra corrispondente. Il blu risultò molto popolare visto che ben 27 di loro lo aveva scelto, mentre il marrone assai meno visto che gli erano toccati solo 3 di loro.

Sia i blu che i marroni si diedero moltissimo da fare, e dopo un po’ di tempo riuscirono a far risplendere il cortile, ripulendolo da erbacce e anche da rifiuti che qualcuno poco educato non aveva buttato nel bidone.
Mentre avevano svolto il loro lavoro però, erano stati osservati, e a fine compito emerse che la squadra dei marroni aveva ripulito circa il 40% del cortile, mentre quella dei blu si poteva prendere il merito per il 60% del lavoro.

3 marroni (su 30) = il 40% del lavoro
27 blu (su 30) = il 60% del lavoro.

Sicuramente qualcuno che dirà “bravi i blu” poichè hanno ripulito la maggior parte del cortile, ci sarà. E’ vero sono stati bravi e hanno fatto la maggior parte del lavoro, ma ….. siamo sicuri che siano veramente loro i più meritevoli, e non invece i marroni ?
I marroni, un decimo del totale, hanno da soli (contro 27) ripulito quasi metà del cortile! Una differenza enorme…. in proporzione hanno fatto molto di più.

Se qualche buonista ha difficoltà nel comprendere il concetto di proporzioni, e non ha ancora capito quale sia la morale di questa fiaba, provi allora a sostituire i blu, con i “delinquenti italiani”, i marroni (che si sono dati tantissimo da fare distinguendosi) con i “delinquenti stranieri”, e la sistemata del cortile con il “numero di crimini”, e noterà che la propensione alla delinquenza è assai sbilanciata (anche in maniera numericamente assai peggiore rispetto all’esempio) verso gli immigrati.

E vissero tutti felici e contenti…… tranne coloro che si videro forzosamente costretti a convivere con delinquenti.

Annunci