bologna meticcia12235124_977362702320086_4310373836212527731_n.jpg
Post di Fabio A. << Di Bologna non se ne parla mai né in Tv né sui giornali, una città devastata dall’immigrazione selvaggia, io sono di sinistra ma per i veri valori democratici quelli, libertà, di opinione, di culto di parola, per le donne ecc… i Bolognesi nel centro sono spariti, negozi solo stranieri, mussulmani ovunque, donne coperte che girano tipo Iran o Afganistan con una miriade di figli al seguito….delinquenti che fanno le peggio cose, eroina ovunque…la strada centrale bellissima trasformata in una fogna, una puzza di piscio che appesta l’aria ovunque una casba…..la sera non puoi girare più e la mattina Rom che rovistano nei cassonetti….nei centri sociali pure li, non ci sono più Italiani, ma per lo più mussulmani arroganti che credono di esserlo e farfugliano cose che non sono di certo di sinistra…, un’invasione in piena regola una città d’arte piena di biblioteche irriconoscibile una delle patrie della sinistra Italiana quella vera estinta… ma i Bolognesi sono dei veri codardi come hanno permesso tutto questo? >>

Post di Mina A. <<Ho visto personalmente degli extra comunitari offendere ragazze italiane davanti ai centri sociali con quei 4 fessacchiotti di comunistelli ridere alle loro battute…..ma di che parliamo!>>

Dantes D. <<se non fosse per certi romeni , certi marocchini e i comunisti di turno sarebbe un salottino!>>

Vanna S. <<…parliamo degli anni 70\80 ??? xchè ora proprio NO !NO!! irriconoscibile e vergognosa !!!! Squallore ovunque !! chi l apprezza oggi non l ha conosciuta ieri !!!!!>>

Alberto F. <<Bologna è vivibilissima dalle Due Torri in poi (nella parte di Castiglione – appunto la Bologna “bene”), il resto così e così, con zone inaffrontabili di notte e zone già più normali. Fatto sta che so per certo a Milano esserci gli spazzini che lavano alle 4 di notte le strade per chi dalla prima mattina deve frequentarle, mentre a Bologna in zona universitaria fino alla sera dopo permane l’universale – e quindi perenne – puzza di piscio, misto ad altri odori nauseabondi, per non parlare della pulizia tra le migliaia di bottiglie di birra e i rifiuti di ogni genere più o meno ovunque (massima concentrazione in Piazza Verdi). Al di là dell’igiene, basta essere attivi su questa pagina per vedere il colossale numero di rapine, minacce e quant’altro. Sempre inutile è, da parte dei centri sociali o dei sinistroidi, lamentarsi quando qualcuno parla di extracomunitari perché il 98% di chi commette reati sono loro (ciò che dite poi in contrario sono favole), l’85% buono della scarsa pulizia sono divisi tra extra, studenti italiani, nullafacenti e centri sociali, il 15% è identificabile dalle lauree. Inutile che i centri sociali, i fattoni, gli extracomunitari e i nullafacenti (italiani e non) si offendano se vengono definiti dei punkabbestia o delle merde, evidentemente si trovano a proprio agio a sguazzare nello schifo da loro creato. Le cose son due, o diventate civili (dato che parlate di progresso) oppure è bene che il questore e il sindaco provvedano in merito (con ogni mezzo necessario – mi auguro per voi che le soluzione adottate non siano le mie). E non parliamo dei venditori ambulanti di birra che rasentano il massimo dell’ipocrisia, permessi da un sindaco che in compenso fa chiudere alle 23 le attività (che bene dovrebbero fare all’amministrazione – evidentemente c’è qualcosa sotto). Bologna è bella tutta, vedere zone come quella universitaria (in mano a questa gente – GUARDA UN PO CHE CASO) tra graffiti, crimini, chiazze di vomito, pozze – e puzza – di piscio è un abominio. Abbiate rispetto prima di azzardarvi a parlare di diritti. (Appello agli interessati) Poi se volete datemi pure del leghista, razzista, fascista o quale altro vocabolo frutto dei vostri slogan e delle mode che vi è più congeniale.>>

Franco S. R. <<Vorrei rivolgermi ai governanti di questa bellissima e meravigliosa citta’ a prenderla a cuore nel tenerla piu’ pulita, da 10 anni ad oggi si e’ molto degradata e’ arrivato il momento di prendere coscienza della situazione e agire da subito.>>

Alessandro G.R. <<Bologna è la città più degradata d’Italia! Romeni,magrebini,zingari,eroinomani che l’hanno resa una fogna a cielo aperto!
Ho vissuto due anni a Milano e un anno a Bergamo! A Napoli ci sono stato! Parlo perché so! A Milano vivevo vicino le gescal,le case popolari vicino Quarto Oggiaro! Tornavo a qualsiasi orario del mattino e della notte e mai ho visto ciò che ho visto in pieno centro a Bologna! Sotto il teatro comunale,uno dei teatri più belli d’Italia c’è gente che piscia,caga,vomita,si buca,spaccia! È una vergogna! La Bolognina è in mano ai nigeriani,piazza verdi in mano ai marocchini che scippano,rapinano,minacciano la gente! Quindi basta buonismo! È ora di riportare Bologna ad essere una delle città da ammirare nel panorama culturale e paesaggistico italiano! Ora è una fogna!

Ann M. <<Bei tempi che furono, io giravo con le mie amiche anche alle 2 di notte e non succedeva nulla, 35 anni fa…… che peccato>>

Isabella V. <<io abito in centro e nella mia strada dove c’è poco traffico e non si vede mai una guardia,è pieno di gente che si droga>>

Marta M. <<Si se giri senza borsa, soprattutto di sera, nel centro storico, ma anche in periferia… Senza passare mai, di sera, da Piazza Verdi…magari andra’ peggio in altre citta’ , ma la cosa non mi consola… Ah anche il traffico, potrebbe andare meglio… Ma soprattutto e’ la mancanza di sicurezza che ognuno di noi ha…>>

Angela B. <<Nata e cresciuta, purtroppo non ci vivo più da 8 anni!! Mi manca ogni giorno ma non riuscirei a tornare a viverci.. Avrei tanta paura!! Non è più “la mia Bologna” di 20 anni fa >>

Adriano C. <<Il problema della stazione c.le di Bologna non è chi dorme ma i +10 zingari che fin dalle prime ore della mattina importunano i passanti e controllano con lo sguardo le borse dei viaggiatori.>>

Gianni A. <<Il quartiere Navile e’ allo sbando io ci abito e alla sera non si esce piu’ di casa Buonisti non vi siete ancora accorti che state proteggendo gli sbandati????>>

Veronica C. <<È diventato invivibile la Bolognina in pochi giorni ci sono state 4 rapine quelle che sono a conoscenza ufficiale a vari negozi pultroppo tanti bar qua sono diventati covi e basi per delinquenti.>>

Gabriele E. <<Cambiata per colpa degli ospiti non per colpa Degli indigeni… Chi C’è nato la protegge chi ci vive da ospite la distrugge>>

——
Che la gente se ne stia rendendo conto, è positivo.
Il problema è che ciò non avvenga troppo tardi, poichè superato il punto di non ritorno, anche con tutte le nostre forze, e anche uniti il più possibile (quelli che rimangono) non basterà più!

Annunci